27 febbraio 2017
“Il PD è una grande comunità. Continuiamo a camminare insieme”. L’appello del Circolo PD Colline Coteto

La Comunità del Circolo PD di Colline-Coteto di Livorno, iscritti, simpatizzanti e cittadini, alla presenza dei Segretario Territoriale Lorenzo Bacci, del Segretario Cittadino Federico Bellandi, al Capogruppo In Consiglio Comunale di Livorno Pietro Caruso e al Consigliere Regionale Francesco Gazzetti, si è riunita in assemblea convocata a seguito dell’evoluzione politica nazionale che sta interessando il nostro partito, in queste ore.
In un clima comune di sofferenza, unanime è stato l’appello rivolto alla nostra classe dirigente affinché l’impegno per il mantenimento dell’unità sia massimo.
Abbiamo creduto tutti, e fortemente, nella nascita di una moderna forza politica slegata dal ‘900 e fino ad oggi il percorso intrapreso, seppur tra molte difficoltà, ha visto una base maturare, trasformarsi e amalgamarsi nel tempo, superando le origini e le provenienze in un processo di progressiva tendenza ad includere anziché escludere.
Queste ultime vicende ci riportano purtroppo drammaticamente indietro. Il PD è anche nostro, e siamo in tanti che oltre a non essere legati ad un nome ma alle delle idee, hanno scelto ogni volta sulla base delle proposte programmatiche e non sulla scelta del leader. Siamo convinti che lo spartiacque sia stato il referendum del 4 dicembre e siamo certi che quello che sta accadendo in queste ore è l’epilogo finale di una lotta della dirigenza che a differenza della base non ha compiuto quel processo di amalgamazione e di superamento delle vecchie appartenenze. Crediamo che in questo momento la situazione crei una profonda sofferenza nella nostra grande comunità e l’invito forte rivolto a tutti è quello di viverla tutti allo stesso modo con grande voglia di continuare a camminare insieme.
Noi tutti viviamo il PD proprio come una grande comunità costituita da uomini e donne che da svariate provenienze e non solo dai due grandi partiti fondatori, sono approdate in questa casa comune proprio legati dalla comune volontà di interpretare una nuova politica riformatrice di sinistra e che rabbrividiscono a sentir parlare di sinistra come di un valore da interpretarsi secondo un codice interpretativo unico.
Richiamiamo, contestualmente all’appello a non dividerci, la necessità dell’apertura di una nuova fase dove, chi come noi che non fanno riferimento ad un uomo ma ad una visione del PD plurale e rivolto al progresso sociale, possano continuare ad avere diritto di cittadinanza.
Il PD non può essere il partito del leader ma della sua comunità politica.
Il PD deve continuare adesso più di ieri ad essere un partito di sinistra, non intendendo per “sinistra” quella definizione coperta dal copyright di proprietà di qualcuno magari nostalgico di un 900 che non esiste più, ma per quell’essere ed intendere uno stile di vita e di pensiero che lotta per l’ascesa sociale, per l’eguaglianza e il progressismo vero calibrato ai nuovi tempi di globalizzazione.

Piero Tomei
Segretario Circolo PD Colline-Coteto Livorno

Dalle città
Livorno
Attualità e stato dell’arte dell’Accordo di programma per lo sviluppo economico dell’Area costiera livornese
Parità di genere e contrasto alla violenza – tavola rotonda
Rosignano
Conferenza “Rosignano Domani”
Lavoro e questione sociale. I valori e le nuove sfide del centro sinistra. Venerdì 24 agosto incontro Cesare Damiano
Cecina
Festa de l’Unità a Cecina. 13 – 19 agosto 2018 La Cecinella
Bullismo e Cyberbullismo. La prevenzione a scuola. Giovedì 7 giugno alle 21 incontro al Palazzetto dei Congressi di Cecina
Collesalvetti
Festa de l’Unità a Collesalvetti. 17 – 26 agosto Palazzetto dello Sport
Festa de l’Unità di Colognole. 11 – 15 agosto. Il programma
Castagneto Carducci
AperiReferendum a Donoratico. Giovedì 1 dicembre alle ore 19
Le ragioni del Sì al Referendum Costituzionale. Giovedì 24 novembre dibattito pubblico a Donoratico
Bibbona
Il candidato Andrea Romano incontra la cittadinanza a Bibbona. Martedì 27 febbraio alle ore 10
Martedì 20 febbraio doppio appuntamento con Silvia Velo a Bibbona
Capraia
Primarie: chi, dove, come e quando
Primarie 25 novembre. I risultati dell’Isola di Capraia