11 febbraio 2016
Caso AAMPS. Opacità a 5 stelle

Le cose non possono stare come le abbiamo comprese, sarebbe troppo anche per una amministrazione approssimativa come quella Nogarin. Fate capire meglio ai livornesi quello che state combinando perché se le cose fossero come le leggiamo dai quotidiani saremmo oltre il limite del grottesco. il giorno 7 gennaio l’ex Presidente di Aamps Iacomelli quando è finalmente pronto a piegarsi alla volontà del Socio viene dimissionato con un atto, che si viene a sapere (dopo che il Segretario Generale ha sostenuto in commissione il contrario) essere stato scritto da uno studio legale di Genova che non ha nessun formale contratto o collaborazione con il Comune di Livorno. Il noto Avvocato in questione dichiara di avere lavorato gratuitamente. Oggi sulla stampa sostiene al contrario che ha fatto un preventivo al Comune di Livorno per il lavoro che sta svolgendo e che sarebbe auspicabile ricevere l’incarico di advisor legale per la presentazione del concordato di Aamps. E qui legittimamente sorgono almeno due interrogativi: perché i cittadini dovranno pagare le prestazioni dell’Avv.Lanzalone quando ci si poteva benissimo avvalere del lavoro dell’avvocatura civica che e’ invece stata completamente esclusa? Non e’ sospetto che chi ha scritto le dimissioni di chi prevedeva un bando pubblico per l’individuazione dell’advisor legale del concordato sia lo stesso che ritiene auspicabile che quell’incarico gli venga conferito direttamente? Troverebbe cosi’ una giustificazione tutt’altro che nobile l’improvviso siluramento del ex- Presidente proprio quando stava per presentare il concordato come richiesto dal Sindaco. Ricordiamo che il concordato costera’ almeno un 1,5 milioni di euro di consulenze, insomma non esattamente gratis.

Federico Bellandi
Segretario Comunale PD Livorno

Dalle città
Livorno
Attualità e stato dell’arte dell’Accordo di programma per lo sviluppo economico dell’Area costiera livornese
Parità di genere e contrasto alla violenza – tavola rotonda
Rosignano
Conferenza “Rosignano Domani”
Lavoro e questione sociale. I valori e le nuove sfide del centro sinistra. Venerdì 24 agosto incontro Cesare Damiano
Cecina
Festa de l’Unità a Cecina. 13 – 19 agosto 2018 La Cecinella
Bullismo e Cyberbullismo. La prevenzione a scuola. Giovedì 7 giugno alle 21 incontro al Palazzetto dei Congressi di Cecina
Collesalvetti
Festa de l’Unità a Collesalvetti. 17 – 26 agosto Palazzetto dello Sport
Festa de l’Unità di Colognole. 11 – 15 agosto. Il programma
Castagneto Carducci
AperiReferendum a Donoratico. Giovedì 1 dicembre alle ore 19
Le ragioni del Sì al Referendum Costituzionale. Giovedì 24 novembre dibattito pubblico a Donoratico
Bibbona
Il candidato Andrea Romano incontra la cittadinanza a Bibbona. Martedì 27 febbraio alle ore 10
Martedì 20 febbraio doppio appuntamento con Silvia Velo a Bibbona
Capraia
Primarie: chi, dove, come e quando
Primarie 25 novembre. I risultati dell’Isola di Capraia